La qualità maggiore di un buon medico è un'estrema capacità di attenzione, perché la medicina è sopra ogni altra cosa un'arte dell'osservare

Contatti

Roma Piazza N. Longobardi 3, Tel: 06 51607592
email: dottluigiturinese@gmail.com

venerdì 9 gennaio 2015

Libro: "L'omeopatia nelle malattie acute", di Luigi Turinese (ed. Edra, Milano gennaio 2015)






Autore: Luigi Turinese
Gennaio 2015
ISBN: 9788821437625
Pagine: 280
Rilegatura: Brossura
Formato: 17x24cm
€: 29
Ed. Edra

Descrizione
Partendo dal presupposto che la Medicina Omeopatica non sia semplicemente un sistema terapeutico ma una metodica clinico-terapeutica, il testo si presenta come un manuale sintetico che da un lato illustra le linee essenziali e i principi del metodo omeopatico e dall'altro fornisce al lettore le indicazioni pratiche per affrontare le situazioni più semplici.

L’autore vuole dare le basi di un primo livello formativo che permetta al farmacista e al medico di medicina generale di affrontare le patologie acute intese come reversibili e di breve durata. Il volume è suddiviso in tre sezioni: la prima parte è dedicata al metodo, la seconda presenta le applicazioni cliniche e la terza è una sintesi di farmacologia omeopatica con una scheda per ciascun rimedio chiamato in causa nella sezione clinica.

Contenuti
- Propone l’omeopatia per patologie acute in cui il paziente non presenta carattere di urgenza
- Le tecniche di prescrizione sono esposte in modo semplice e lineare, allo scopo di consentire la scelta più idonea da caso a caso
- Una scheda per ciascun rimedio


Quarta di copertina
All’alba del XXI secolo, le epistemologie più avvertite ammoniscono a non perseguire saperi arroccati e impermeabili a sollecitazioni eterodosse. In medicina, questo significa cercare di costruire cornici teoriche e prassi che tengano conto di una pluralità di punti di vista. Da queste premesse è nata la Medicina Integrata, ovvero un sistema teorico-pratico che, guidato da un intelligente opportunismo clinico, sappia operare scegliendo per ogni singolo caso l’approccio più conveniente. La disciplina che più si presta a questo processo di integrazione con la medicina accademica è senza dubbio la medicina omeopatica, che vanta oltre due secoli di ininterrotta pratica clinico-terapeutica. Il presente volume vuole fornire a medici e farmacisti un manuale completo che riunisca premesse dottrinali, applicazioni cliniche e lineamenti di farmacologia omeopatica utili ad affrontare il paziente acuto, nel rispetto della sua individualità e del suo diritto a ricevere cure efficaci e sicure.
Il testo consta di tre parti. Nella prima vengono illustrate la storia e la metodologia di intervento dell’omeopatia, con particolare riferimento al malato acuto. La seconda parte è costituita da quattordici capitoli, dedicati ad altrettanti settori della patologia acuta. L’ultima sezione è un’utilissima rassegna di schede che descrivono sinteticamente i 162 medicinali chiamati in causa nella sezione clinica.


Nessun commento: