La qualità maggiore di un buon medico è un'estrema capacità di attenzione, perché la medicina è sopra ogni altra cosa un'arte dell'osservare

Contatti

Roma Piazza N. Longobardi 3, Tel: 06 51607592
email: dottluigiturinese@gmail.com

martedì 21 aprile 2015

"Medicina omeopatica e malattie acute". Ne parla l'esperto il dottor Luigi Turinese - Su Sicilia&Donna


Medicina omeopatica e malattie acute

All’alba del XXI secolo, la medicina ha bisogno di cornici teoriche e prassi che tengano conto di una pluralità di punti di vista. La medicina accademica ha accumulato una gran mole di conoscenze e di possibilità di intervento.
Tuttavia presenta due vistosi punti deboli: una farmacologia spesso troppo aggressiva, gravata da effetti collaterali talora superiori ai benefici; e importanti carenze nella relazione con il paziente.

La disciplina che meglio sa ovviare a tali punti deboli è senza dubbio la medicina omeopatica, che vanta oltre due secoli di ininterrotta pratica clinico-terapeutica. Essa opera con diluizioni dinamizzate di sostanze in grado di ripristinare l’equilibrio dell’organismo e perviene alla scelta dei farmaci da prescrivere tramite una ricca semeiotica (la disciplina che studia sintomi e segni) e al termine di un dialogo col paziente che si spinge sino all’analisi delle più minute differenze individuali.

Questa tecnica contribuisce a creare un clima di alleanza terapeutica fondamentale per raggiungere una ottimale compliance (con questo termine si intende l’adesione del paziente al programma di cura).

   ("Controluce rosa"- foto di Gianna Tarantino)


Conoscere la medicina omeopatica e quella accademica consente l’applicazione di quella che si definisce Medicina Integrata, ovvero un sistema teorico-pratico che, guidato da un intelligente opportunismo clinico, sappia operare scegliendo per ogni singolo caso l’approccio più conveniente.
Il primo passo per introdurre l’omeopatia nella prassi del medico e del farmacista consiste nel fornire a queste figure professionali innanzitutto le armi per affrontare i disturbi acuti, che si definiscono per la durata breve e per una potenziale reversibilità del quadro clinico.

Per questo, dopo avere esplorato i territori della tipologia e della metodologia clinica in precedenti lavori (tra gli altri: Biotipologia, 1997/2006; Modelli psicosomatici, 2009), ho pensato fosse utile scrivere un manuale completo che riunisse premesse dottrinali, applicazioni cliniche e lineamenti di farmacologia omeopatica utili ad affrontare il paziente acuto, nel rispetto della sua individualità e del suo diritto a ricevere cure efficaci e sicure.

Il testo in questione (L’omeopatia nelle malattie acute, Edra, Milano 2015) consta di tre parti. Nella prima vengono illustrate la storia e la metodologia di intervento dell’omeopatia, con particolare riferimento al malato acuto.
La seconda parte è costituita da quattordici capitoli, dedicati ad altrettanti settori della patologia acuta. L’ultima sezione è un’utile rassegna di schede che descrivono sinteticamente i 162 medicinali chiamati in causa nella sezione clinica.

Con questo lavoro mi auguro di incoraggiare i professionisti e i pazienti verso la Medicina Integrata, vera medicina del futuro.

Luigi Turinese

Articolo apparso sulla rivista online Sicilia&Donna. La Sicilia che piace. Cultura, notizie e cronaca siciliana, 20 aprile 2015

lunedì 13 aprile 2015

L'archetipo della chiocciola - PerìArχôn – Cenacolo di Cultura Archetipica di Lunedì 20 Aprile 2015


PerìArχôn – Cenacolo di Cultura Archetipica
Lunedì 20 Aprile 2015
Via Clementina 7, Roma
 ore 19.30- 22.30

L'Archetipo della chiocciola



Appunti-segnalazioni di Luigi Turinese

“La Dea” video di Gianna Tarantino

Pausa

"Anima, Amore e Animali giungono nella mia psiche insieme..."(C.G.Jung):quando l'immagine animale compare nel sogno (con la partecipazione straordinaria della chiocciola)
di
Maria Rita Porfiri* e Gerardina Papa*

Discussione 

*Maria Rita Porfiri è psicologa, membro ordinario del'Associazione Italiana di Psicologia Analitica .
Nel 2011 ha presentato un intervento dal titolo “Digital Natives, Digital Immigrants, comunicare nel Cyberspace”, al congresso Internazionale “Carl Gustav Jung 50 anni dopo”.
 È inoltre autrice di alcuni contributi alla rivista Studi Junghiani.
Fa parte, in qualità di Editor, del Comitato di Redazione della rivista Psicobiettivo, edita da Franco Angeli. Vive e lavora a Roma.

*Gerardina Papa è psicologa, psicoterapeuta di orientamento junghiano . Vive e lavora a Roma.

Contributo 20€

Info e prenotazioni: periarxon@gmail.com 
Blog di Luigi Turinese: http://luigiturinese.blogspot.it/      
Gruppo facebook: PerìArχôn

Grafica di GiannaTarantino


lunedì 6 aprile 2015

Giornata Internazionale della Medicina Omeopatica 2015: Visita medica gratuita


 In occasione della
Giornata Internazionale della Medicina Omeopatica 2015



Venerdì 10 aprile 2015
 è la giornata della prevenzione medica e dei corretti stili di vita: 
potrai fissare un appuntamento con uno studio medico convenzionato per una 
visita medica gratuita.

I medici e i veterinari* iscritti all’Albo ed esperti in Medicine Complementari, apriranno i propri studi al pubblico per sensibilizzare i pazienti su mali di stagione, allergie, intossicazioni dell’organismo, dolori cronici ed altri malesseri, e sulle terapie d’avanguardia per prendersi cura di sé e prevenire i disagi e le malattie, per noi stessi, per i nostri figli e famigliari e anche per i nostri amici animali.


Info: